Tecnologie di stampa digitale per decorazioni
in terzo fuoco: si aprono nuove opportunità
nel mondo della ceramica

Il terzo fuoco è una tecnica mediante la quale la valorizzazione delle superfici in ceramica è ottenuta con speciali materiali decorativi, solitamente colori e preziosi (oro, platino, lustro), nuovamente cotti a temperature leggermente inferiori rispetto al processo di cottura iniziale.

La stampa digitale è una soluzione che offre la possibilità di stampare direttamente una superficie vetrificata, ovvero una piastrella o lastra cotta, con ottimi risultati, per completare il processo decorativo per piastrelle o grandi lastre in ceramica. Questa soluzione è facilmente integrabile nelle linee di finitura presso gli stabilimenti di grandi produttori di ceramica o con fornitori terzi, più piccoli.

Un caso particolarmente interessante è l'applicazione su grandi lastre di elementi decorativi che ricordano gli effetti ottenuti dalla carta da parati, solo che in questo caso la decorazione è parte integrante del supporto ceramico.

Vuoi avere più informazioni?

Dare nuovo valore ai prodotti di seconda e terza scelta

Le ceramiche di seconda e terza scelta sono considerate “un problema” da gestire per chi produce piastrelle di ceramica.
È proprio in questi casi che entra in gioco la stampa digitale in terzo fuoco come occasione per recuperare la seconda e la terza scelta, sovrascrivendo un decoro e riqualificando il prodotto.
Le nostre stampanti digitali industriali applicano colori e preziosi direttamente su una superficie vetrificata, ottenendo un'ottima gamma di colori.

Incrementare il proprio business aggiungendo valore esclusivo

Oltre al recupero della seconda e terza scelta, ci sono altri due vantaggi significativi che derivano dall'utilizzo di una stampante digitale per decorazioni in terzo fuoco riguardano:

  1. La possibilità di decorare grandi formati fino a 1600x3200mm
  2. La possibilità di generare efficienze poiché la cottura avviene a 800°, rispetto alla tradizionale compresa tra i 900 e 1200°, e ciò implica consumi di energia inferiori oltre ad un processo produttivo più snello e veloce.

Un binomio fondamentale per garantire i migliori risultati di durata e resistenza

Da un lato, le macchine di stampa devono essere della massima qualità, dall’altro, gli inchiostri diventano un elemento estremamente importante ad esse associato.

Di fatto, gli inchiostri devono avere le performance tecniche di tenuta richieste e reggere il ciclo di cottura ceramico, per assicurare una maggiore durata, resistenza all'abrasione e agli agenti atmosferici in generale, oltre a dover garantire alla ripetibilità.

Le caratteristiche tecniche degli inchiostri sono importanti quanto la qualità della macchina che li applica, ed è proprio questo binomio ad essere un fattore chiave.

Personalizzazione di grandi lastre

Grazie alla possibilità di decorare grandi formati (fino a 1600x3200mm) e all'applicazione di colori e preziosi, la nostra J-Print MP è la soluzione migliore per le aziende, grandi o piccole, che desiderano personalizzare grandi lastre ceramiche con decorazioni in terzo fuoco.

Questa stampante digitale dispone di 8 stazioni colore di cui 3 modificate per stampare metalli preziosi.

Con 5 teste di applicazione su ciascuna stazione, la produzione arriva fino a 80 mq/h, offrendo altissime prestazioni e risultati eccellenti.

La stampante J-Print MP è inoltre dotata di un asse cartesiano ad alta precisione, motori lineari e un sistema di ricircolo brevettato, che garantiscono performance uniche nel settore.

Scopri J-Print MP
TROVA LA SOLUZIONE ALLE TUE ESIGENZE

Cerchi la soluzione ideale della tua linea di verniciatura? Tutto quello che devi fare è selezionare il materiale che lavori, il settore o il prodotto finito. In soli 3 passaggi, otterrai alcune soluzioni dei nostri impianti di verniciatura, suddivisi in base al livello di flessibilità, al range produttivo e allo spazio fisico occupato. Troverai infatti impianti di verniciatura piccoli (S), medi (M) o grandi (L).

Trova la tua soluzione
TROVA LA SOLUZIONE ALLE TUE ESIGENZE

Potrebbe interessarti anche...

Frequently Asked Questions

Su quali materiali è possibile stampare?

È possibile stampare su molti materiali, come ad esempio: MDF e altri derivati ​​del legno - fibrocemento - PVC - SPC - WPC - ABS - PS - Alluminio e altri metalli - vetro - cuoio. Ognuno richiede il proprio pre-trattamento specifico, livello di polimerizzazione e finitura, da valutare in base agli obiettivi.

Sono libero di scegliere il disegno che voglio?

Sì! Non ci sono praticamente limiti.
In alcuni casi, potrebbe essere necessario considerare i seguenti fattori:

  1. la risoluzione di stampa, poiché influisce sui dettagli minimi stampabili
  2. le caratteristiche specifiche della superficie del materiale su cui stampare
Posso stampare sia su pannelli sagomati che su pannelli piani?

Sì, puoi stampare sia su pannelli sagomati che su pannelli piani, facendo attenzione alle differenze di qualità.
Di fatto, i pannelli piani sono perfetti per la tecnologia a getto d'inchiostro, perché la sua superficie è sempre molto vicina alle testine di stampa.

Tuttavia, puoi anche stampare su pannelli leggermente sagomati se segui alcune regole di base:

  1. le gocce di inchiostro non raggiungono così bene le superfici verticali o fortemente inclinate
  2. le testine di stampa devono essere a meno di 7 mm dalla superficie per evitare effetti di sfocatura

I nostri esperti tecnici sono in grado di analizzare e valutare tali problemi caso per caso.

Posso stampare su bordi o profili?

Sì, puoi stampare sia sui bordi che sui profili. Vediamo i due casi più da vicino:
Nel caso dei bordi, abbiamo sviluppato una stampante digitale per le lamine che gestisce spessori da 0,1 a 2 mm e una larghezza utile di stampa fino a 500 mm.
Mentre, nel caso dei profili è possibile la stampa diretta, facendo attenzione a qualche regola di base, rispetto all’inchiostro e alle testine. Abbiamo sviluppato una stampante digitale per battiscopa e altri tipi di profilo.
Sia nel caso di stampa digitale su bordi che di stampa digitale su profili è fondamentale definire sia la fase di preparazione che quella di finitura, valutando il caso specifico.

Qual è la dimensione massima che passa da una stampante digitale?

В нашем ассортименте есть различные модели принтеров, которые обеспечивают печать следующей максимально полезной ширины:

Однопроходная печать до 1540 мм (60,6 ”).

Многопроходная печать до 2500 мм (98,4 ”).

Come misuro la qualità della stampa e cosa si aspettano i miei clienti?

Ovviamente, è possibile solo misurare la qualità oggettiva, poiché quella soggettiva è una questione di gusti.
Da cosa è determinata la qualità oggettiva?
Ecco alcuni fattori oggettivi:

  1. Risoluzione o dpi (punti per pollice) è un valore misurabile. La nostra gamma di stampanti digitali industriali funziona a risoluzioni di 400x400 dpi o 400x800 dpi (in cui 800 dpi è parallelo alla direzione di avanzamento dei pezzi nelle stampanti single-pass)
  2. I colori sono un fattore misurabile mediante uno spettrofotometro, a condizione che l'area misurata sia sufficientemente grande per il sensore. L'occhio nudo valuta il colore in modo più efficace, ma è soggettivo.
  3. La nitidezza dell'immagine dipenderà anche dallo strato di fondo e dalla configurazione della stampante.
  4. Le sfumature di colore e il contrasto saranno influenzati dagli strati delle finiture.
La qualità della stampa digitale è costante nel tempo?

Un aspetto chiave è la costanza nel tempo della qualità accettabile.

Come puoi avere una qualità costante accettabile, nel tempo? Grazie alle seguenti attenzioni:

  1. Controllo quotidianamente della configurazione dell'hardware: allineare le testine di stampa, pulire gli ugelli.
  2. Controllo regolare della configurazione software: garantire la compensazione degli ugelli e l'uniformità del colore sulla larghezza del trasporto.
  3. Garantire un workflow corretto e seguirlo rigorosamente in ogni momento: controllo del processo di rivestimento, profilatura dei colori, gestione delle immagini, elaborazione delle immagini raster (RIP).
  4. Definire ed eseguire quotidianamente il Controllo e Mantenimento della Qualità di Stampa.
Posso stampare pezzi singoli o devo stampare in lotti?

Mentre le stampanti digitali multi-pass generalmente stampano pezzi singoli, le nostre stampanti digitali single-pass stampano anche in modalità “batch 1”.
Per mantenere un livello di produttività eccellente, abbiamo reso molto rapido il passaggio da un disegno/pattern all'altro sulle nostre soluzioni single-pass.

È possibile la stampa digitale 3D?

In primo luogo, facciamo chiarezza sul significato di 3D, da intendersi come la creazione di un effetto 3D superficiale, una texture e NON "prototipazione rapida".
Sì, è possibile la stampa digitale 3D.
Realizzati digitalmente su stampanti single-pass e multi-pass, esistono 3 metodi che consigliamo per ottenere caratteristiche diverse, ognuna delle quali porta ad avere un effetto 3D. A seconda dell'uso finale del prodotto, consigliamo uno di questi metodi.

Quali sono i principali vantaggi della stampa digitale industriale?
  1. Flessibilità. È semplice passare da un disegno all'altro con la frequenza richiesta.
  2. Il costo unitario non è in alcun modo collegato alla dimensione del lotto.
  3. Risposta rapida alle esigenze e alle tendenze del mercato in rapida evoluzione.
  4. Tempi molto brevi fra la formulazione di un’idea e la prima campionatura.
  5. Capacità di testare innumerevoli varianti, valutare e individuare all'istante le tendenze del mercato.
Quali sono gli svantaggi della stampa digitale industriale?
  1. Gestire grandi volumi. Questa tecnica non è per la produzione di massa.
  2. Economie di scala. Il costo unitario non scende in linea con volumi più elevati.
  3. Curva di apprendimento. Molti utenti finali sono all'inizio della curva di apprendimento e devono sviluppare alcune competenze e conoscenze per sfruttare le tecnologie. Possiamo supportarti.
Quali applicazioni sono più adatte alla stampa digitale?

Le applicazioni migliori di manufatti stampati digitalmente sono:

  • Pavimentazione
  • Decorazione di pannelli
  • Decorazione di porte
  • Bordatura
  • Decorazione di pannelli in fibrocemento
  • Profili

ceflaLab

Qui, ogni giorno, clienti e produttori di vernici, effettuano decine di test su nuovi prodotti vernicianti, confermando con prove industriali le soluzioni proposte al mercato e sperimentando nuove tecnologie.

scopri di più
ceflaLab