Vorst Custom Cabinets

Migliorare la velocità di produzione con la tecnologia di Cefla Finishing

Dati di progetto

Cliente

VORST CUSTOM CABINETS

Nazione

United States

Jim Vorst era appena uscito dalla scuola superiore quando fondò la Vorst Custom Cabinets nel 1998. E, sebbene la Findlay - azienda con sede in Ohio - fosse partita come azienda dalle piccole dimensioni, è rimasta tale per un tempo piuttosto breve. Inizialmente con sede in un edificio di circa 300 m2, l'area produttiva era ciò che oggi Vorst definisce “all'osso”, dotata cioè di attrezzature di base. “Abbiamo iniziato con seghe da tavolo ed attrezzatura manuale. Otto anni più tardi abbiamo installato la nostra prima fresa CNC” dichiara. “In quel lasso di tempo abbiamo aggiunto ulteriori spazi produttivi all'edificio originale tre volte, per aprire, ed in seguito ampliare, il nostro showroom.”

Nel 2011, la Vorst Custom Cabinets si è trasferita in un nuovo complesso, completo di uno showroom di circa 300 m2 ed un'officina di circa 1600 m2. “Fin dall'inizio abbiamo effettuato operazioni personalizzate con un'ampia gamma di servizi per i nostri clienti.” afferma Vorst "Congiuntamente alla produzione ed all'installazione di armadietti da bagno e da cucina di gamma intermedia ed elevata, l'azienda offre anche servizi di consulenza e di progettazione."

Vorst Custom Cabinets produce un'ampia gamma di armadietti. “La maggior parte del nostro lavoro riguarda gli armadietti ma ci occupiamo anche di laminazione e lavoriamo soprattutto con legno massiccio particolare. Progettiamo, produciamo ed installiamo un'ampia gamma di prodotti, compresi sistemi audio TV, cinema, griglie e mensole per camini, sbarre, laminati, mobili indipendenti e lavori commerciali speciali. Servizi aggiuntivi quali il rifacimento delle facciate degli armadietti e le capacità del CNC aziendale ci consentono di offrire servizi interaziendali, compresa la produzione di parti di armadietti impilati” aggiunge Vorst.

Una fresatrice verticale CNC Pratix SCMI ed una bordatrice Brandt sono tra le attrezzature chiave utilizzate in officina. “L'acquisto della fresatrice verticale CNC basata sull'impilamento è stata una grande aggiunta. La utilizziamo per tagliare tutti i nostri componenti degli armadietti” dichiara.

Vorst ha aggiunto la fresatrice verticale quando si è passati agli armadietti senza intelaiatura. “Quando abbiamo iniziato l'attività nel 1998-99, producevamo armadietti con facciata intelaiata e la maggior parte era tagliata a mano. Quando siamo passati ad uno stile senza intelaiatura abbiamo avuto bisogno di nuove attrezzature. La fresatrice verticale CNC SCMI è stata acquistata nel 2004. Ha cambiato il nostro modo di fare affari, ha offerto molte più possibilità ed ha aperto molte porte.” Vorst sostiene che la fresatrice verticale CNC SCMI consenta all'azienda di produrre cinque volte più velocemente rispetto al metodo precedente. Anche la bordatrice Brandt ha avuto un impatto positivo nella produttività.

“Anche la nostra bordatrice Brandt è stata un'aggiunta eccezionale. Abbiamo utilizzato altre quattro bordatrici prima di questa, iniziando con una bordatrice ad aria calda di basso livello. La Brandt è versatile e consente una gamma di possibilità, sia che si lavori con bordi in legno su compensato o su PVC 3 mm per involucri commerciali. La Brandt avvolge gli angoli arrotondati, prima applicando il bordo, poi fresando gli angoli. Si ottiene un buon prodotto finito dalla macchina indipendente senza necessità di lavoro manuale,” aggiunge.

Finitura migliorata

Oltre alla sua competenza nel campo della lavorazione a macchina, l'azienda eccelle nelle applicazioni per la finitura. Dopo il trasferimento nel nuovo complesso, Vorst ha investito in una tecnologia che non solo fornisce una finitura di alta qualità per i prodotti ma consente flessibilità nelle operazioni. Vorst ha investito in una nuova attrezzatura per la finitura.

L'azienda ha scelto il sistema Mito di Cefla Finishing. “Si adatta bene alle nostre esigenze e fornisce flessibilità, produttività e qualità” afferma Vorst. “Possiamo spruzzare in un quarto del tempo che sarebbe necessario per eseguire il lavoro manualmente. Un pulitore per pannelli è incorporato alla macchina ed utilizziamo un nastro trasportatore di carta con rotoli di carta a perdere. I nastri consentono una buona copertura dei bordi" aggiunge. “Sono rimasto sorpreso di come il sistema agisca in modo uniforme nella copertura dei bordi."

Mentre in passato l'affaticamento sarebbe stato un problema nel processo di spruzzatura manuale, Vorst dichiara che “La macchina può spruzzare per tutto il giorno ottenendo prodotti di qualità elevata. Siamo inoltre soddisfatti della velocità di trasferimento e dell'assenza di overspray.”

Un'altra bella caratteristica della tecnologia di finitura è il sistema di scarico, aggiunge. “Possiamo spruzzare una grande quantità di prodotto in uno spazio piccolo — regolarmente circa 20 litri di vernice in 2 ore — senza velature, overspray o confusione nello stabilimento.”

La fornitura di un processo di finitura interno consente a Vorst di offrire un pacchetto completo ai clienti. "In conclusione" aggiunge Vorst “I clienti apprezzano il fatto che trattare con noi significa che essi stanno trattando con un'azienda che ha la capacità di seguire un progetto dalla fase dell'idea alla progettazione, alla produzione ed all'installazione. Non devono preoccuparsi dei dettagli, ce ne prendiamo molta cura. Ogni cucina è diversa ed ogni elemento è importante, compresi i rubinetti. Pensiamo di distinguerci poiché forniamo la qualità che essi cercano”.


Prodotti usati