Tryba

Tryba e Cefla: analisi di un successo

Dati di progetto

Cliente

TRYBA

Nazione

Francia

Video

TRYBA è un’azienda francese leader nella gestione della produzione, consegna e installazione di finestre e porte nel settore privato dell’industria delle costruzioni. TRYBA copre i principali mercati europei e produce ogni giorno fino a 3.500 finestre e porte. Focalizzandosi su qualità, durata e sicurezza, TRYBA rifornisce il settore privato, riuscendo a gestire ordini che variano da 1, 10 o a 100 finestre. La quantità variabile degli ordini e la continua richiesta di colori differenti da un lotto all'altro, rendono fondamentali i requisiti di flessibilità, senza perdere i vantaggi di efficienza produttiva ed economica. TRYBA ha scelto Cefla Finishing per fornire la soluzione ottimale, installando il loro primo robot per la verniciatura a spruzzo completamente automatico: iGiotto.

Competenza tecnica e collaborazione efficiente.

L’installazione del primo robot è stato un passo che TRYBA era prima o poi destinata a compiere. Grazie alla vasta esperienza e alle conoscenze tecniche di Cefla Finishing, insieme ad un approccio fortemente collaborativo, TRYBA è stata in grado di ottenere il massimo dalla soluzione in un lasso di tempo molto breve. Particolare attenzione è stata rivolta alla personalizzazione del software per adattarsi alle necessità aziendali. La possibilità di registrare un ordine per finestre e, in soli 30 minuti, inviare i dati necessari alla linea di produzione e successivamente al robot, è stata una sfida che Cefla Finishing ha gestito al meglio. Una volta installato e funzionante, iGiotto ha dimostrato di essere la soluzione che TRYBA stava aspettando.

Didier Marx, direttore d’azienda presso lo stabilimento TRYBA a Bischwiller, ha notato: "Usare un robot per la prima volta significava non solo imparare ad usarlo correttamente, ma anche assicurarsi che avrebbe garantito una qualità costante. Gestendo migliaia di piccoli ordini, con grande varietà nelle specifiche, era essenziale ottenere la massima flessibilità." In conclusione, Didier ha detto: "Lavorando a stretto contatto con i programmatori Cefla, siamo riusciti a raggiungere i 30 minuti di tempo tra l’inserimento dell’ordine del cliente e l’inizio della produzione, con tutti i parametri tecnici già impostati. I tecnici italiani hanno ascoltato le nostre preoccupazioni per ogni esigenza e, una volta installato il robot, tutto ha funzionato alla perfezione."

iGiotto ha gestito il compito magnificamente.

Progettato, nel caso di TRYBA, per applicare la pigmentazione a finestre in PVC, la linea di rivestimento è costituita da un doppio trasportatore aereo con barre lunghe 4.500mm, un dispositivo di sollevamento nella zona di carico/scarico, una cabina di spruzzatura pressurizzata dove l’iGiotto seven, grazie al settimo asse, gestisce una larghezza di rivestimento fino a 5.500 millimetri. Grazie alla climatizzazione all'interno della cabina, la temperatura e l'umidità sono mantenute costanti, un requisito specificato dal fornitore dello speciale rivestimento in PVC utilizzato. Una volta rivestite, le finestre passano al forno ad aria calda dove l'essiccazione viene effettuata a 60° C.

Per rendere il lavoro degli operatori il più semplice possibile, quando si tratta di gestire molte specifiche differenti in un solo giorno lavorativo, iGiotto monta un pannello di controllo di facile utilizzo per l’inserimento dei parametri di processo e un lettore di codice a barre per le impostazioni del colore.

Oggi TRYBA conta su iGiotto seven e sulle apparecchiature installate da Cefla Finishing per rispondere ad un mercato in rapida evoluzione, mantendo la qualità e l'efficienza che l'azienda ha sempre promesso.


Prodotti usati


Media Gallery