TECNOLOGÍA DE MATEADO CON EXCÍMEROS

Una máquina de altas prestaciones, «sostenible». Trata también superficies 3D. Patentada

Mientras el mercado tiende a valorar cada día más los aspectos sensoriales, como el aspecto táctil soft-touch o la resistencia superficial al rayado y al desgaste, los fabricantes de puertas para armarios, de productos con geometrías superficiales tridimensionales y de paneles perfilados en general solicitan una solución capaz de tratar eficazmente todos los lados y los cantos de sus productos. Un horno de excímeros que no se limite a tratar simples paneles planos.

Los hornos de excímeros convencionales trabajan en paneles planos mediante un proceso de polimerización con ondas cortas UV en un ambiente libre de oxígeno. La tecnología de mateado con excímeros produce superficies de altas prestaciones con efecto soft-touch. El barniz es tratado de manera que alcanza un mateado elevado, de hasta 5 GU. Además, se obtiene un efecto muy apreciado en el mercado, que impide la formación de manchas de huellas digitales (touch free).

Exydry-Z hace todo esto y mucho más. Lo hace en productos 3D, de manera que los cantos de las puertas de los armarios son mates y tan resistentes como las superficies. Desarrollado internamente en Cefla Finishing, este horno de excímeros es una innovación realmente inédita. El efecto mate, obtenido gracias al tratamiento que se realiza antes de la completa reticulación, alcanza cómodamente valores inferiores a 5 GU en una escala que va de 0 a 100. La resistencia superficial de los paneles tratados y secados en Exydry-Z es extraordinariamente alta, a pesar de presentar un mateado tan bajo.

Además, hemos privilegiado el aspecto de la sostenibilidad. El nitrógeno utilizado para eliminar el oxígeno de los ejes X, Y y Z de un panel perfilado es considerablemente inferior al de los hornos de excímeros convencionales.

Respaldado por tres tecnologías en espera de patente, este sistema innovador es capaz de tratar puertas de armarios con un espesor de hasta 25 mm barnizadas con rociadoras oscilantes, por ejemplo. Su diseño permite un flujo continuo de paneles perfilados a través del horno, eliminando todo el oxígeno sin detener nunca la instalación. Mientras los beneficios clave son los relativos a la mejor calidad de acabado y a la capacidad de obtenerla en objetos tridimensionales, también se produce una reducción en los costes de producción debida a la racionalización de los consumos de nitrógeno.

Contáctanos para recibir más información
Proceso de polimerización

Proceso de polimerización con ondas cortas UV en un ambiente libre de oxígeno.

Exydry-Z

Exydry-Z emplea la tecnología de excímeros para obtener una superficie resistente con efecto soft-touch que impide la formación de manchas de huellas digitales y alcanza un mateado elevado incluso en los paneles perfilados, y por lo tanto en los cantos de las puertas de armarios.

UV-R

UV-R es un horno de secado con rayos UV que integra en un único módulo todos los elementos del proceso: transporte, cuerpo UV y cuadro eléctrico.

Frequently Asked Questions

Quali materiali verniciati necessitano l’essiccazione?

Tutti i materiali verniciati necessitano di essiccazione. Il tipo, la durata e il metodo di essiccazione differiscono in base alla natura e alla quantità della vernice applicata.

Quanti e quali tipi di essiccazione esistono?

Principalmente due categorie: l’essiccazione fisica e quella chimica. La prima è quella che utilizza aria calda, velocità dell’aria e tempo, mentre la seconda necessita di una sorgente (tipicamente lampade) per fare attivare alcune componenti interne della vernice. Esistono poi vernici che hanno la necessità di entrambe queste modalità.

Quali tipi di forni esistono?

Esistono diverse tipologie di forni: lineari, verticali ed UV. I primi 2 essiccano attraverso un processo fisico e differiscono per dimensioni, velocità di lavoro e tempi di permanenza dei pezzi. I forni UV si basano invece su un processo chimico e la loro dimensione è minore. La scelta del forno è guidata dal tipo di vernice utilizzato.

Come decido il tipo di essiccazione più adatto?

Il tipo di essiccazione è dettato dal tipo di prodotto e normalmente viene definito insieme al produttore di vernice, per garantire le corrette performance della verniciatura nel tempo. Il ciclo di verniciatura, che prevede anche l’essiccazione, viene quindi definito con l’obiettivo di ottenere il risultato finale voluto, riducendo l’investimento ed ottimizzando le performance.

Quali sono i vantaggi dell’essiccazione?

Let's talk about the advantages of the whole finishing process, which includes lacquer application and drying. The "finished" item ends up with improved resistance and protection from external agents, as well as a better aesthetic presentation.

Cosa si intende per essiccazione a eccimeri?

L’essiccazione a eccimeri è un processo di essiccazione di vernici UV, che consente di ottenere superfici con opacità molto elevate e caratteristiche di resistenza del film verniciato veramente rilevanti. Normalmente è un ciclo misto, che prevede l’evaporazione dei solventi, seguita dall’esposizione ad una lampada dedicata, quella ad eccimeri appunto, ed infine la reticolazione UV finale, necessaria per “bloccare” definitivamente il risultato. Il forno Exydry-Z permette di ottenere alta opacità, resistenza superficiale ed effetto soft touch anche su pannelli sagomati. 

Cosa si intende per essiccazione in atmosfera inerte?

L’essiccazione in atmosfera inerte si ottiene diminuendo drasticamente la quantità di ossigeno presente nel forno e sostituendola con un gas inerte, l’azoto. Considerando che l'ossigeno è la barriera naturale che impedisce il processo di reticolazione, questo tipo di essiccazione permette la riduzione del 40-70% della quantità di fotoiniziatore, elemento fondamentale per far partire la reticolazione delle vernici UV, con un beneficio rilevante in termini di costi. Il primo forno in atmosfera inerte sul mercato è UV-I.

Quali vantaggi consente l’essiccazione in atmosfera inerte?

Oltre alla drastica riduzione dei fotoinziatori, con abbassamento del costo della vernice, l’essiccazione in atmosfera inerte porta ulteriori vantaggi. La vernice è meno dannosa per l'ambiente. L'effetto ingiallimento di cui sono responsabili i fotoiniziatori è ridotto. Sono necessarie meno lampade UV per attivare la reticolazione, risparmiando così sui costi energetici.

Come posso misurare la qualità dell’essiccazione?

Esistono diversi sistemi per misurare la qualità dell’essiccazione e le caratteristiche che si vogliono ottenere dal processo di finitura. Se ad esempio vogliamo testare il grado di resistenza finale del manufatto trattato, utilizzeremo test distruttivi o con solventi o ancora con utensili abrasivi.

Quali sono i consumi di cui devo tenere conto?

Principalmente parliamo di energia elettrica, necessaria per far funzionare i ventilatori che soffiano l’aria o per la movimentazione dei pezzi all’interno dei forni, ma anche per le lampade.

Quanto è semplice utilizzare un forno di essiccazione?

Normalmente i forni di essiccazione sono macchine piuttosto semplici, hanno pochi parametri per la regolazione e soprattutto tali parametri restano stabili anche al variare dei colori vernicianti e/o alle forme dei pezzi verniciati. Non occorrono dunque particolari competenze; serve invece impostare le temperature per le diverse zone (ove presenti), le velocità dell’aria ed eventualmente la potenza delle lampade (se presenti).

Quanto tempo occorre per pulire un forno di essiccazione?

Normalmente i forni di essiccazione non necessitano di particolari manutenzioni in questo senso, non sono infatti machine che si sporcano particolarmente.

Un forno di essiccazione richiede molta manutenzione?

Dipende dal tipo di forno ma in generale i forni di essiccazione non necessitano di grande manutenzione. Solo i forni verticali, per loro modalità operative necessitano di qualche accortezza in più legata ai carichi che devono sopportare, ma parliamo di verifica, tensionamento e lubrificazione di alcune loro parti.

E’ disponibile un servizio di manutenzione vicino a me?

La nostra rete di distributori e filiali è presente in tutto il mondo e sarà facile trovare la risorsa giusta direttamente nel proprio paese. In caso contrario, in pochi giorni invieremo ricambi e tecnici direttamente dalla sede.

Posso gestire facilmente la programmazione del processo compresa l’essiccazione?

L’intero processo di verniciatura, così come la sola eventuale parte relativa all’essiccazione, può essere gestita tramite ricette, quindi in modo decisamente semplice.

Vengono essiccati anche i bordi?

Il processo di essiccazione è correlato a quello di verniciatura. Se nel ciclo sono trattati anche i bordi, questi andranno ovviamente essiccati.

Qualsiasi forno è associabile a qualsiasi processo di verniciatura?

I forni, così come le machine di applicazione, hanno caratteristiche specifiche. Questo rende alcuni forni dedicati ad alcuni processi, mentre altri sono maggiormente flessibili e in grado di adattarsi a diverse tipologie di applicazione. Ad esempio un forno verticale vocato maggiormente per le antine sagomate, ma può anche agire su quelle piane.

Qual è il grado di flessibilità dei forni?

Ogni forno nasce con uno specifico obiettivo. All’interno di quella specifica operatività è ovviamente possibile regolare alcuni parametri fra i quali temperatura, velocità dell’aria, potenza delle lampade e distanza delle lampade stesse. Le macchine sono quindi flessibili nell’operare all’interno del perimetro per il quale sono state pensate.

Posso richiedere i ricambi con facilità?

Sì. Potrà ordinare i ricambi per email, per telefono, ma anche usando cMaster, la nostra App con funzionalità dedicata all’ordinazione dei ricambi.

Productos y soluciones

¿Estás buscando la solución ideal para tu línea de barnizado? Todo lo que tienes que hacer es seleccionar el material que debes trabajar, el sector o el producto acabado. En tan solo 3 pasos obtendrás algunas soluciones de nuestras instalaciones de barnizado subdivididas en función del nivel de flexibilidad, del rango productivo y del espacio físico ocupado. Encontrarás instalaciones de barnizado pequeñas (S), medianas (M) o grandes (L).

Configura tus líneas

Usted también podría estar interesado...

ceflaLab

Creemos que la investigación tecnológica y la continua innovación son un camino imprescindible para lograr resultados satisfactorios. Ante todo, intentamos ser sus asesores y sus socios.

más información